News

Club Alpino Accademico Italiano

QUALE ALPINISMO tra libertà, vincoli e burocrazia? In evidenza

Mercoledì, 22 Maggio 2019 12:43

 

A Cividale del Friuli il 18 maggio 2019

CONVEGNO GRUPPO ORIENTALE

La crescente codificazione tecnica di tutti gli aspetti dell’andare in montagna viene assunta come elemento fondamentale per ridurre i rischi

ma riduce anche drasticamente quella libertà di sperimentare autonomamente, talvolta anche sbagliando e rischiando,

che è stata da sempre alla base  della nostra attività.

Hanno dibattutto sull'argomento quattro relatori principali e sono intervenuti con le loro considerazioni soci e non soci.

In allegato la locandina dell’evento e il testo degli interventi tenuti da:

Carlo Zanantoni CAAI

Claudio Rossi CAAI

Mauro Florit CAAI

Antonio Zambon rappresentante CAI nel Club Arc Alpin

 

Un ringraziamento particolare alla Sezione CAI "Monte Nero" per l'ospitalità e l'organizzazione.

20190518 144424Il Presidente del Gruppo Carlo Barbolini presenta il neoaccademico Michele Chinello (a sinistra)

IMG 20190519 WA0010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

20190518 152847L'intervento di Claudio Rossi

20190518 155011Relaziona Mauro Florit

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

  20190518 164919Carlo Zanantoni20190518 160205Antonio Zambon rappresentante CAI nel Club Arc Alpin

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                             

20190518 152151 002Interviene il Presidente Generale Alberto Rampini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                                         

 

 

 

                                                                                                 

 

 

 

 

136

Social

Sede

Club Alpino Accedemico Italiano
Via E. Petrella, 19 - 20124 Milano
P. Iva 09069800960
clubalpinoaccademicoitaliano@gmail.com