Riconoscimento Paolo Consiglio

Regolamento
Proposta di modifica approvata dal Consiglio Generale del Club Alpino Accademico Italiano il   6 marzo 2004, successivamente approvato in data  3 aprile 2004 dal Consiglio Centrale del Club Alpino ItalianoArt.1 Spedizioni interessate
Le spedizioni leggere organizzate nell’ambito e con il patrocinio delle sezioni del CAI che abbiano  svolto attività extraeuropea in stile alpino e in sostanziale autonomia da iniziative commerciali.

Art. 2 Criteri generali per l’assegnazioneNella valutazione per il Riconoscimento si terrà conto del carattere esplorativo dell’impresa, della informazione al CISDAE e di eventuali ricerche scientifiche E’ considerato essenziale aver condotto la spedizione nel pieno rispetto dei luoghi attraversati e della montagna salita

.Art. 3 Modalità dell’assegnazione
La presidenza del CAAI, avvalendosi se del caso di competenti esterni, sulla base dell’attività  svolta nel corso dell’anno relativa a spedizioni extraeuropee comunicate al CISDAE o comparsa sulla stampa  sociale consegna, entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello dell’attività svolta, una relazione   alla Presidenza Generale del CAI con le indicazioni utili all’assegnazione del Riconoscimento. L’assegnazione del medesimo come l’eventuale ripartizione tra più spedizioni è competenza del Consiglio Centrale del Club Alpino Italiano.

 

 

This entry was posted in Riconoscimento Paolo Consiglio. Bookmark the permalink.

Comments are closed.